25 Maggio 2016 News, Recupero crediti 0 comment

DECRETO INGIUNTIVO IMMEDIATAMENTE ESECUTIVO ANCHE SE C’E’ OPPOSIZIONE DEL DEBITORE

Per ridurre i tempi di recupero dei crediti vengono adottati termini più’ brevi per la facoltà dei debitori di fare opposizione agli atti dell’esecuzione: il giudice deve disporre la provvisoria esecuzione di un decreto ingiuntivo per le somme non contestate, anche in presenza di una opposizione del debitore.

Così stabilisce una norma introdotta dal decreto legge, approvato dal Consiglio dei ministri del 29 aprile 2016.